AMALFI

Regia: Gigi Oliviero

Link utili: DOCUMENTARIO CAMPANIA  –  DOCUMENTARIO GOLFO DI NAPOLI (1a parte)    DOCUMENTARIO GOLFO DI NAPOLI (2a parte)


        


Fra le tante località che hanno reso la Costiera Amalfitana uno degli angoli più famosi del Mediterraneo, un vero gioiello è Amalfi, la cittadina che dà il nome a tutta la costa. Fu la più antica Repubblica Marinara d’Italia. Fondata, sembra, dai Romani nel IV sec. a.C., essa andò assumendo un’importanza fondamentale nel commercio marittimo, fino a diventare grande potenza marinara intorno all’anno 1000. Non per niente la città poté emanare una serie di leggi (le Tavole Amalfitane) che per secoli codificarono i commerci marittimi in tutto il Mediterraneo.


   

La sua posizione è davvero splendida, ma anche i monumenti che conserva, danno una chiara idea della sua importanza storica e culturale. L’opera artistica più importante della città è il Duomo, che domina, da un’alta scalinata, l’omonima piazza. Fu fondato nel sec. X dal duca Mansone II e, dopo vari rifacimenti, ampliato con l’aspetto attuale (un ibrido ma bellissimo incrocio di stile arabo e normanno) nel primo del 1700. La ricca facciata policroma è un rifacimento di fine ‘800,mentre il campanile è l’originale del XII secolo.


Ad un suo figlio illustre, Flavio Gioia, inoltre, la tradizione attribuisce l’invenzione della bussola, e sarà davvero inutile provare a ricordare agli abitanti che probabilmente la stessa era già stata adottata dai cinesi molti secoli prima. Non vorranno davvero sentire ragioni…

You might be interested in