MARITI E MOGLI


Titolo:  MARITI E MOGLI
Realizzato da: Roberta Bononi, Silvia Gustin, Nunzio Lembo, Luca Liguori, Loriana Liò,
Fulvio Milandri, Rossella Pompeo,
Alessandro Rufino, Giuseppe G. Samà

Soggetto e sceneggiatura: Eva Tonti
Con: Silvia Gustin, Eva Tonti,
Alberto Silvestrini, Massimo Vincenzi
Musiche originali:
Giuseppe G. Samà, Ely Bruna, Merio Poggi
​Durata: 5′


Prodotto da: LIBERA UNIVERSITA’ DEL CINEMA DI ROMA (L.U.C.) – Via di Villa Belardi, 44 – 00154 Roma – Tel. 06.45434932 – 349.7123993

La Scuola nasce nel 1983 dalla volontà di alcuni cineasti che hanno fatto la storia del Cinema come Cesare Zavattini, Alessandro Blasetti, Leonviola e Sofia  Scandurra, per formare nuovi registi del cinema professionale.

Da anni la LUC si occupa di formare ragazzi giovani nel campo cinematografico permettendo loro di provarsi, sbagliare, correggersi e riuscire, collaborando con i docenti al nostro unico obiettivo:”formare un regista!”. Una scuola pratica dove “IL CINEMA S’IMPARA FACENDOLO”, sotto la guida di docenti, tutti professionisti, che operano da oltre trent’anni nel settore cinematografico e televisivo.

Tra i nostri docenti annoveriamo alcuni vincitori di importanti premi, come il David di Donatello, il Leone d’Oro di Venezia e alcune Nomination all’Oscar.

                                        ​www.universitadelcinema.it –  info@universitadelcinema.it   –   Vai al promo della Scuola 

               Sofia Scandurra         


   


Foto

Il giudizio di GIGI OLIVIERO


Un esempio di buon corto. Girato bene con la simpatica sorpresa finale che non guasta.
L’unica cosa cui starei attento (e lo dico in generale anche per molti altri lavori) sono i tempi, uno degli elementi fondamentali, secondo me, di un buon racconto. Soprattutto quando si applicano a film brevissimi, dove ogni inquadratura ha un significato. Tempi che possono significare accorciare qualche stacco (spesso basta tagliare pochi fotogrammi per avere un racconto più fluido e “reale”), o anche allungare qualche pausa quando la cosa serva a sottolineare una situazione.
VOTO: ***

You might be interested in