NEPI (Lazio)


Nepi è un piccolo comune del Lazio, in provincia di Viterbo, celebre soprattutto per le sue ottime sorgenti di acque minerali. La cittadina, però è molto interessante anche per vari monumenti di notevole interesse. Molto bello è il Duomo, la Basilica Concattedrale di Santa Maria Assunta e Sant’Anastasia, trasformato nei secoli da tempio pagano a  basilica cristiana. 

Interessante poi è la Rocca dei Borgia, circondata da possenti mura e attraversata dall’antica via Amerina. Suoi ospiti furono nelle varie epoche Lucrezia Borgia, suo Fratello “Il Valentino”, ed i papi Alessandro Vi e Paolo III.

I Bastioni Farnesiani, poi, furono progettati intorno al 1540 da Antonio da Sangallo il Giovane, che attirò persino l’attenzione del Vasari che, nelle sue “Vite”, la definì inespugnabile e bella”.

Così come merita una visita Palazzo Celsi, in via Garibaldi, che fu edificato dal nobile Ascanio Celsi durante il periodo farnesiano.

Interessante è anche il Palazzo Comunale, iniziato da Antonio da Sangallo il Giovane nel 1542 e dopo alterne vicende terminato nel 1744 dall’architetto Michele Locatelli.

Opera certo spettacolare è ancora l’Acquedotto, opera idraulica terminata nel 1727,  e che costituisce uno dei luoghi più suggestivi e pittoreschi dell’intera città.

You might be interested in