OMAN: Il concerto di Al Falaji

Regia: Gigi Oliviero – Stefano Carbone


Siamo in Oman, all’interno di un forte, restaurato dagli italiani, ma la cui nuova vita è stata destinata a un grande futuro artistico. Grazie infatti ad un prestigioso accordo con l’Unesco (l’Associazione mondiale che tutela e valorizza i luoghi più splendidi e artistici della Terra), questo monumento è stato magicamente ristrutturato in forma di splendido teatro naturale all’aperto, alla cui inaugurazione abbiamo avuto l’occasione di assistere. In questo senso il castello-teatro di Al Falaji continuerà a lungo a testimoniare la realizzazione di un miracolo apparentemente impossibile: fondere mondi e culture diversissime, tramite il potere ammaliante e inarrestabile dell’arte. D’altronde, chi ha detto che una sinfonia di Rossini, suonata da una banda militare omanita, non possa accompagnare il folclore e la straordinaria bellezza di una terra musulmana?


You might be interested in