PATERNO: Certosa di Padula (Basilicata)

   


Siamo in Basilicata, a Paterno, dalla quale sarà obbligatoria una gita in un’attrattiva culturale poco distante, nell’adiacente Vallo di Diano: la Certosa di San Lorenzo, più nota come Certosa di Padula.

Iscritta dall’Unesco fra i beni mondiali da tutelare come Patrimonio dell’Umanità, la Certosa è uno dei più maestosi e importanti edifici religiosi d’Italia, il cui recente restauro le ha restituito la solenne e splendida immagine che fu concepita dal suo ideatore, Tommaso Sanseverino, conte di Marsico, nel 1306. Celebre il chiostro centrale, uno spiazzo immenso, che fa del monumento la più grande certosa d’Europa.

Splendida è la chiesa, anch’essa di chiara ispirazione barocca, e ricchissima di decorazioni e opere d’arte, malgrado la feroce spoliazione che ne fece Napoleone, depredandola di innumerevoli tesori.

Un celebre ambiente del monumento è l’elegantissima scala a chiocciola che porta nei locali dell’antica biblioteca, e che recenti studi vogliono addirittura datare al XV secolo.

Abbracciata ad uno dei tanti colli che caratterizzano l’Alta Valle dell’Agri, sorge Tramutola, paese che nel suo stesso nome (terra imbevuta d’acqua) porta i segni di quell’elemento che, come abbiamo più volte ricordato, più fortemente caratterizza l’intero territorio, e che qui si manifesta particolarmente in sorgenti e fontane che sembrano sgorgare dalla sua stessa anima. Molto importante, nella storia del paese, fu la presenza dei frati Benedettini, che contribuirono al rilancio di Tramutola dopo le distruzioni operate dai Saraceni.

Nel repertorio artistico della cittadina va allora segnalata la Chiesa Madre, dove si trova la Madonna dei Miracoli, insieme ad una ricca collezione d’opere d’arte

Particolarmente importante è un polittico del 1569, opera di Antonio Stabile .

Di fronte, molto interessante è anche la visita alla Chiesa del Rosario, fondata nel 1577 e che si presenta con un bel portale in pietra e una porta in legno ultimata del 1771. L’interno conserva un maestoso altare ligneo seicentesco, raffigurante i 15 misteri del Rosario.


 

You might be interested in