PIEREROTTA (dal musical “Storia di una magia”)

Un bel pezzo di Giuseppe Capaldo, un semplice cameriere che seppe esprimere un talento straordinario (sue sono le celebri “Comme facette mammeta” e, sempre con la musica di Fassone, “‘A tazza ‘e cafè”). La canzone è tratta da uno splendido spettacolo musicale, “STORIA DI UNA MAGIA”, interpretato da un gruppo di giovani artisti napoletani,
“I Girovaghi dell’Arte
“.
Il lavoro, scritto e diretto da un geniale autore napoletano,  Egidio del Giudice, ripropone, in chiave musicale, una delle più antiche e sentite feste di Napoli, quella, appunto, di “Piedigrotta”, che risale addirittura al 1200, anche se, da secoli, ha perso lentamente Il valore “popolare” da cui nasceva, per spegnersi inevitabilmente con l’avvento del progresso.


Il musicista:   VITTORIO FASSONE 
(Napoli, 1872 – 1953)

E’ il popolarissimo autore di ‘A tazza ‘e cafè, Ncopp’ ‘a ll’onna e di tante altre note canzoni amate e cantate per lungo tempo. Apprese le prime nozioni di musica da Eduardo Di Capua; collaborando per oltre trent’anni con i più grandi poeti del suo tempo. Fu proprietario di una fabbrica di pianole che vendeva o dava in fitto. Si trattava dei celebri “pianini”, quei pianoforti montati su un carrettino che venivano fatti suonare tramite una manovella di strada in strada. E proprio Fassone provvedeva a registrare sui rulli le canzoni in voga, affidando allo stesso sistema la diffusione delle proprie. Nell’aprile del 1950 si trasferì a Palermo, la città della moglie, Virginia Simeone, che aveva sposata il 18 novembre 1922.


Il poeta
SALVATORE CAPALDO 
(Napoli, 1875 – 1928)

Diplomato in pianoforte, fu un valente direttore d’orchestra, molto stimato agli inizi del ‘900. Persona allegra e mattacchiona, era solito improvvisare scherzi che divertivano gli amici ed era celebre per improvvisare battute salaci rivolte al pubblico o agli artisti sul palcoscenico perfino durante le esecuzioni musicali. Intorno al 1920 ebbero larga risonanza alcune sue canzoni che persino il grande Totò ebbe in repertorio.


 

You might be interested in