SANTORINI (Grecia)

Regia: Gigi Oliviero


Un bellissimo documentario tratto dalla serie televisiva “IL PASSATO RACCONTA” e dedicato alla tragica storia dell’isola di Santorini, in Gracia. Santorini  è la più meridionale isola dell’arcipelago delle Cicladi, nel mar Egeo, ed è la maggiore delle 12 isole dell’omonimo arcipelago. ​L’isola fu sventrata in parte da un’apocalittica eruzione del vulcano, avvenuta intorno al 1627 a.C. ed invasa successivamente quasi del tutto dal mare.


Fu la più imponente eruzione avvenuta in Europa in epoca storica, che ebbe conseguenze devastanti per la Civiltà Minoica, e fu la principale causa dell’inizio del suo declino completo, di cui abbiamo testimonianze a Thera; secondo i più recenti studi, l’eruzione del vulcano provocò dapprima una pioggia di pomici e ceneri, poi piovvero massi più grossi ed infine la caratteristica pomice rosa che ha reso celebre l’isola.

​Quindi il vulcano esplose: un getto di materiali compressi e di gas surriscaldati raggiunse la stratosfera ad una velocità di 2000 km/h facendo udire i suoi boati dall’ Africa alla Scandinavia, dal Golfo Persico a Gibilterra.  Le ceneri furono sparse per molti chilometri e trasformarono il giorno nella notte più cupa e alterarono, probabilmente, albe, tramonti e  condizioni meteorologiche. La violenta esplosione di magma svuotò il gigantesco bacino magmatico sottostante l’isola, provocando il crollo dell’edificio vulcanico; miliardi di metri cubi d’acqua si precipitarono nell’abisso incandescente: la repentina vaporizzazione dell’acqua scatenò una serie di esplosioni titaniche che scardinarono ciò che restava dell’isola, sollevando immense ondate alte fino a 60 metri, originando uno tsunami che raggiunse la costa settentrionale di Creta, con onde alte fino a 20 m devastando tutti i villaggi di quella zona.

Nel 1967 gli archeologi riportarono alla luce un’antica città, quasi completamente intatta come Pompei e ricoperta da antiche ceneri. La scoperta fu catalogata come tra le più importanti nella storia dell’archeologia. Diverse case furono portate alla luce e presentavano un sofisticato sistema idraulico, con tanto di bagni e acque correnti che defluivano in un perfetto sistema fognario. Questo sito testimonia una delle prime forme di ingegneria urbana mai scoperte nella storia.


Regia: Gigi Oliviero
Prodotto da: Pier Danio Forni
Produttore esecutivo: Maurizio Oliviero
Fotografia:
Roberto Mezzabotta – Emilio Navarino
Montaggio: Valter Cappucci
Musiche originali: Gregorio Cosentino
Testi: Fernando Lizzani-Chiara Giancarlini
Consulenza storica: Pier Giorgio Monti
Computer grafica: Massimo My
Voce: Claudio Capone
Voce narrante:Sante Gargano
Località: Grecia: Santorini
Durata: 28’44”
Produzione: Chicane Srl

You might be interested in