UZBEKISTAN: Bukhara (Sitorai Mohi Hosa)

Regia: Gigi Oliviero – Stefano Carbone


Sitorai Mohi Hosa era la residenza estiva dell’ultimo emiro di Bukhara, Alim KhanL’edificio, posto in un grande giardino (il cui nome significa “Giardino delle stelle e della Luna”) è oggi trasformato in museo dei Costumi tradizionali.

 


Il complesso è formato da tre edifici, ed è il risultato di un lavoro comune di architetti russi e artigiani locali, in uno stile che presenta aspetti elegantissimi vicino ad elementi decisamente pacchiani. Davanti all’harem si trova una grande vasca, in cui facevano il bagno le favorite del sultano, che le ammirava dall’alto di un padiglione di legno da cui, si dice, egli gettasse una mela alla prescelta per la notte.


    

All’interno si può ammirare una raccolta di arredamento e oggetti d’antiquariato molto raffinati.


You might be interested in