UZBEKISTAN: Samarcanda (Tomba di Daniele)

Regia: Gigi Oliviero – Stefano Carbone


Sulle sponde del fiume Siob, a Samarcanda, in Uzbekistan, sorge, in un piccolo edificio alla sommità di una collinetta, la Tomba del profeta Daniele, un sarcofago lungo ben 18 metri. Le sue dimensioni dipendono dalla leggenda che il corpo del santo cresce di un centimetro l’anno, per cui il sarcofago deve essere continuamente allungato. Le sue spoglie (che risalgono al V sec.) furono portate qui dallo stesso Tamerlano, in segno di buon auspicio, dalla località di Susa, in Iran, dove c’è quella che si sostiene essere la vera tomba del profeta.


You might be interested in